€16.50 -15%
Quantità
€14.02Aggiungi al carrello

Pedarchitettura

   "Pedarchitettura". Pare la parola giusta per evidenziare l'importanza del legame tra pedagogia e architettura degli spazi scolastici. Nella prima parte del volume, sulla base di una rapida ricostruzione del problema nella storia dell'educazione dall'antichità ai nostri giorni, si evidenziano alcuni concetti fondamentali che dovrebbero guidare la progettazione e/o riorganizzazione degli edifici scolastici: leggibilità, flessibilità, affordance e semantotopicità. Nella seconda parte sono presentate esperienze di architettura scolastica innovativa, sviluppate in alcuni paesi europei (Germania, Austria, Gran Bretagna, Portogallo e Danimarca). La Danimarca, in particolare, è presente con le esperienze della Hellerup Skole di Gentofte e dell'0restad Gymnasium di Copenhagen. L'ultimo capitolo è dedicato ad una ricerca svolta all'Istituto Enrico Fermi di Mantova dove, con investimenti economici contenuti, sono state apportate modifiche strutturali e organizzative all'edificio scolastico che hanno determinato positive ricadute sulle relazioni educative e sulle metodologie didattiche. Sono, infine, brevemente menzionate alcune recenti iniziative indirizzate a promuovere lo sviluppo dell'architettura pedagogica e dell'innovazione didattica in Italia. 

Eventi e News

> torna su

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Mariagrazia Marcarini

> torna su
  PhD in Formazione della persona e mercato del lavoro all'Università degli Studi di Bergamo, cultrice di Pedagogia Speciale presso la medesima università, svolge un ruolo educativo e pedagogico presso il Polo Scolastico Manzoni del Comune di Milano ed è responsabile dell’Area strategica “Architettura scolastica” dell’ADi (Associazione Docenti e Dirigenti scolastici italiani).

Caratteristiche

Anno: 2016
Numero pagine: 224
ISBN: 978-88-382-4368-8
Questo articolo è disponibile

Novità