€15.00 -5%
Quantità
€14.25Aggiungi al carrello Sfoglia online

Per le strade della disumanizzazione

Profili filosofico-politici, etici, giuridici


Inedite forme di offesa alla dignità umana sfidano la vita politica. Tutto ciò incide con forza sul vissuto quotidiano e riapre la discussione filosofica proprio sulla specificità della radice dell’umano. Gli esiti della ricerca scientifica e tecnologica e le trasformazioni politiche ed economiche in atto pongono inquietanti interrogativi. In questa prospettiva la cultura capitalistica tende a omologare potentemente la condizione dei corpi nel mondo globale e rischia di modificare la fisionomia delle generazioni a venire, proprio nella capacità di relazione e nella pensabilità di un’umanità depotenziata. Il testo discute possibili ragioni di alcune piaghe di questo depauperamento, come il radicarsi della tratta delle donne nelle democrazie occidentali, che denuncia il paradosso di un tragico abbassamento di umanità in larghe fasce della popolazione femminile, ridotte a beni fungibili. La necessità di sviluppare politiche sensibili alle questioni di genere e di adottare misure concrete per arginare la perdita del senso dell’umano e la sua diffusione nelle società democratiche si palesa anche dinanzi alle specifiche necessità delle donne detenute. L’emblematicità del caso siriano, infine, mostra come la coincidenza di politico e religioso possa agire da potente detonatore e azionare meccanismi di distruzione della fisionomia dell’umano e farlo in modo trasversale alle culture.

Se vuoi acquistare la spedizione con Corriere: AGGIUNGI IL PRODOTTO AL CARRELLO E CLICCA QUI

Eventi e News

> torna su

Recensioni

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Elena Cuomo (ed.)

> torna su

Ricercatore confermato di Filosofia Politica e Professore Aggregato di Simbolica Politica presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Napoli, Federico II; dopo due monografie e numerosi lavori sugli aspetti simbolici della filosofia politica europea, con particolare attenzione alla dimensione antropologica, nel 2018 ha pubblicato il volume Tutta colpa di Ismene? Interrogativi e questioni simbolico-politiche sulla tratta delle donne nella società contemporanea.

Caratteristiche

Anno: 2021
Numero pagine: 128
ISBN: 978-88-382-5096-5
Questo articolo è disponibile

Novità