€12.00 -5%
Quantità
€11.40Aggiungi al carrello

Romano Guardini. I fondamenti teologici del potere

  Quali che siano le opinioni circa il modo in cui sacro e potere si sono incontrati nel corso della storia, rimane fermo un punto: risulta davvero difficile tagliare fuori la teologia da qualunque riflessione, realmente profonda, intorno allo statuto del potere politico. Nell’antropologia proposta da Romano Guardini, le domande “cos’è il potere?” e “cos’è l’uomo?” sembrano in ultimo coincidere, in un sistema filosofico nel quale la pressante risposta intorno all’intima natura dell’essere umano implica inevitabilmente il quesito sul potere. Da dove proviene dunque l’autorità dello Stato? Quali processi hanno contribuiscono alla nascita delle così dette religioni della politica? In cosa consiste il nuovo compito di responsabilità al quale siamo chiamati nell’epoca post-moderna? Sono questi i nodi che Guardini cerca di sciogliere in relazione allo Zeitgeist attuale.

Eventi e News

> torna su

Recensioni

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Enrico Scarpello Lucania

> torna su
  Si è laureato in Storia della Filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Catania. Presso il dipartimento di Filologia Moderna dello stesso ateneo ha collaborato per diversi anni con le cattedre di Estetica e Semiotica delle Arti.

Caratteristiche

Anno: 2014
Numero pagine: 128
ISBN: 978-88-382-4266-3
Questo articolo è disponibile