€23.00 -15%
Quantità
€19.55Aggiungi al carrello

Chiesa e società in Sardegna.

  Fondazione Banco di Sardegna   «Il ventennio (1950-1970) di storia della Chiesa e della società civile in Sardegna affrontato in questo volume rappresenta il momento cruciale del Novecento per quella regione agli inizi della sua autonomia nella appena costituita Repubblica, nella tensione verso la sua modernizzazione e nella valorizzazione del suo ricco patrimonio culturale, sociale ed umano. Una vasta storiografia ha già illustrato molti degli aspetti della vita dell’isola in quel periodo, ma il lavoro di Luca Lecis presenta una doppia originalità: anzitutto uno scavo tanto negli archivi di alcuni protagonisti del movimento cattolico, quanto in una vasta documentazione edita in giornali, atti ufficiali, memorialistica sinora poco presa in considerazione; in secondo luogo e soprattutto l’analisi delle vicende ecclesiali compiuta in stretto riferimento a quelle politiche, sociali ed economiche, uscendo in tal modo da una visione prevalentemente interna e contribuendo così ad offrire una lettura integrata del percorso di una comunità civile e della sua Chiesa». Dall’Introduzione di Alberto Monticone

Eventi e News

> torna su

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Luca Lecis

> torna su
  dottore di ricerca in Storia moderna e contemporanea e cultore di Storia contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Cagliari, è attualmente borsista di ricerca presso il Dipartimento di Studi Storici, Geografici ed Artistici della stessa università. Si occupa di storia politica e sociale dell’Italia repubblicana e della Sardegna contemporanea con una particolare attenzione al mondo cattolico, sul cui tema ha pubblicato diversi saggi.

Caratteristiche

Anno: 2012
Numero pagine:
ISBN: 978-88-382-4169-7
Questo articolo è disponibile

Novità