Lavoro e pedagogia del lavoro

Origine, sviluppo, prospettive

Col problema “lavoro” tutti dobbiamo misurarci quasi quotidianamente: il singolo, le imprese, gli imprenditori, la società, il sindacato, le istituzioni, l’economia, la politica. Il dibattito, all’ordine del giorno, si è acceso ulteriormente nel momento di pandemia che stiamo vivendo, ma la discussione verte generalmente su domande sempre e solo molto concrete, del tipo: Che lavoro fai? Dove lavori? Quanto guadagni? C’è lavoro? Hai prospettive di miglioramento retributivo? Molto defilato un tema altrettanto cruciale, che, invece, è stato assunto come filo conduttore di queste pagine: che cosa vi è nel lavoro, oltre il guadagno o insieme al guadagno? Quale l’impatto del lavoro nel presente e nel futuro del singolo, della famiglia, nella vita sociale e di relazione? Sono questioni che ampliano l’ambito del lavoro ad una prospettiva interdisciplinare, in direzione delle scienze umane, della pedagogia in modo particolare.
Da ciò il titolo del volume: “Lavoro e pedagogia del lavoro”, allo scopo di dare forza e centralità a questo tema anche in educazione dove, invece, esso riceve ancora poco spazio, venendo equivocato come “formare” al lavoro per migliorare produttività e profitto. La pedagogia del lavoro, senza negare l’importanza anche di questo aspetto, persegue obiettivi ulteriori, apparentemente meno concreti, in realtà decisivi per la vita delle persone: non solo come posso insegnare il lavoro, ma che cosa può insegnarci il lavoro. Il lavoro come esperienza fondamentale per la vita buona delle persone. In fondo si poteva anche cambiare il titolo di questo volume con “pedagogia nel lavoro”.

Se vuoi acquistare la spedizione con Corriere: AGGIUNGI IL PRODOTTO AL CARRELLO E CLICCA QUI

 

Disponibile anche su Torrossa Online Digital Bookstore

 

Eventi e News

> torna su

Recensioni

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Andrea Cegolon

> torna su

è ricercatore confermato, abilitato a professore associato, e lavora presso il Dipartimento di Scienze Politiche, della Comunicazione e delle Relazioni Internazionali dell’Università degli studi di Macerata. Ha pubblicato diverse monografie.
In questa collana: Oltre la disoccupazione. Per una nuova pedagogia del lavoro (2019)

Caratteristiche

Anno: 2020
Numero pagine: 240
ISBN: 978-88-382-4834-4
Questo articolo è disponibile

Novità