€39.00 -5%
Quantità
€37.05Aggiungi al carrello

Carteggio storico-diplomatico tra Vaticano ed Etiopia

Epistolario, diplomazia, dialogo ecumenico e amicizia


Il carteggio tra Vaticano ed Etiopia si rivela di grande importanza perché offre uno spaccato storico, altrimenti rimasto sconosciuto, delle sofferte vicende del popolo etiope e della chiesa tewahedo (“unitaria”). Grande rilevanza rappresentano le “confessiones fidei” degli Imperatori, perché sono la rappresentazione più autorevole della fede di quel popolo che essi rappresentano e di cui si fanno interpreti autorevoli presso i Vescovi di Roma. Il carteggio è preceduto da un’ampia monografia che contestualizza storicamente gli eventi di cui si parla nel “corpus epistolare”, il cui unico scopo è quello di aiutare il lettore a non disperdersi nello sterminato campo delle fonti, e a focalizzare la sua attenzione su quanto via via viene affermato alternativamente dagli interlocutori.
Con testo latino a fronte

Se vuoi acquistare la spedizione con Corriere: AGGIUNGI IL PRODOTTO AL CARRELLO E CLICCA QUI

Eventi e News

> torna su

Recensioni

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Antonio Furioli

> torna su

missionario comboniano, ha vissuto e lavorato per diversi anni in Etiopia. All’attività accademica ha unito una costante ricerca della cultura e religiosità dell’antico paese africano. Ha pubblicato articoli e monografie varie.

Caratteristiche

Anno: 2022
Numero pagine: 568
ISBN: 978-88-6512-833-6
Questo articolo è disponibile