€15.00 -5%
Quantità
€14.25Aggiungi al carrello

Il gioco dell'allenamento

Dalla riflessione storico-antropologica che esalta universalmente il gioco come dimensione altra tra il soggetto che apprende e la realtà che lo stimola, si definiscono chiaramente gli apprendimento cognitivi che si innescano durante l’attività ludica dei bambini. Il gioco con i suoi caratteri di divertimento, competizione/confronto, di relazione con gli altri, di movimento nello spazio e sperimentazione delle possibilità anatomico-fisiologiche proprie della specie, induce apprendimenti di carattere superiore che oggigiorno vengono definiti e indagati dalle neuroscienze. Apprendimenti che caratterizzano anche i più aggiornati approcci sportivi detti genericamente allenamento intelligente.
In sintesi, la proposta di situazioni ludiche che stimolano l’atleta a ragionamenti superiori. Ripensare l’avviamento sportivo secondo forme di gioco deliberato, con stimoli cognitivi e di analisi del contesto, è la soluzione per apprendimenti sovrastrutturati – rispetto alle tecniche specifiche – che permarranno per sempre e che portano all’esperienza di essere riusciti a fare per un senso di efficacia e di soddisfazione.

Se vuoi acquistare la spedizione con Corriere: AGGIUNGI IL PRODOTTO AL CARRELLO E CLICCA QUI

Eventi e News

> torna su

Recensioni

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Nicola Lovecchio

> torna su

PhD in Scienze Morfologiche, è Ricercatore di tipo B presso l’Università degli Studi di Bergamo in Metodi e didattiche delle attività sportive.
I suoi studi si focalizzano sulle abilità motorie dei bambini e sulla loro evoluzione grazie alla pratica motoria e sportiva individuale e di squadra.

Caratteristiche

Anno: 2023
Numero pagine: 136
ISBN: 978-88-6512-908-1
Questo articolo è disponibile

Novità