La chiesa di Santa Maria di Nazareth e la spiritualità dei Carmelitani Scalzi a Venezia

 

a cura di Giacomo Bettini e Martina Frank

foto di Francesco Turio Böhm

Nella chiesa degli Scalzi, architettura, pittura e scultura concorrono organicamente alla realizzazione di uno spazio sacro tra i più organici e complessi del barocco veneziano. Tra teologia, storia della chiesa, storia dell’arte, dell’architettura e della città, il testo svela un’inedita trama tra patrizi, frati carmelitani e artisti del calibro di Giambattista Tiepolo, Baldassarre Longhena e Heinrich Meyring, nel contesto della Venezia della Controriforma.

Eventi e News

> torna su

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Caratteristiche

Anno: 2013
Numero pagine: 272
ISBN: 978-88-6512-225-9
Questo articolo è disponibile