€25.00 -5%
Quantità
€23.75Aggiungi al carrello

Pio XII e l'indipendenza algerina

La Chiesa cattolica nella decolonizzazione dell’Africa francese


Ricostruendo un complesso intreccio di azione diplomatica, politica, assistenziale e culturale, il volume analizza il ruolo della Santa Sede nel processo di decolonizzazione dell’Algeria nel quadro internazionale della crisi delle relazioni euro-africane e nel contesto religioso della revisione dei modelli missionari. La documentazione inedita utilizzata, proveniente dagli archivi vaticani recentemente aperti del pontificato di Pio XII e da quelli della Chiesa di Francia, getta nuova luce sulle questioni della diffusione dell’islam e del nazionalismo arabo, della propaganda marxista nei paesi extraeuropei, dell’emergenza umanitaria successiva al colpo di Stato del maggio 1958 e degli effetti destrutturanti della crisi algerina sul sistema politico francese nel passaggio dalla IV alla V Repubblica fino agli accordi di Évian del 1962.


Prefazione di Étienne Fouilloux

Se vuoi acquistare la spedizione con Corriere: AGGIUNGI IL PRODOTTO AL CARRELLO E CLICCA QUI

Eventi e News

> torna su

Recensioni

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

MariaLuisa - Lucia Sergio

> torna su

è professoressa associata di Storia contemporanea all’Università degli studi Roma Tre. È autrice di numerosi contributi in Italia e all’estero sulla storia politica e religiosa dell’Europa contemporanea. Tra le sue ultime monografie: Diario di Alcide De Gasperi 1930-1943, 2018 e, per le Edizioni Studium, La diplomazia delle due sponde del Tevere: Aggiornamento conciliare e democrazia nelle transizioni internazionali (1965-1975), 2018.

Caratteristiche

Anno: 2022
Numero pagine: 256
ISBN: 978-88-382-5258-7
Questo articolo è disponibile

Novità