€22.00 -5%
Quantità
€20.90Aggiungi al carrello

Verso

Strutture semiotiche della destinazione


Il volume propone l’esito di un insieme di ricerche, condotte lungo quasi un decennio, rispetto alla possibilità di un allargamento dello sguardo semiotico: (i) a oggetti e problemi di taglia culturale più vasta di quelli al centro di una tradizionale analisi del testo verbale o visivo; (ii) nella dimensione specifica delle pratiche, cioè dei comportamenti significanti, inquadrati in una prospettiva “etnosemiotica”. Per il primo aspetto, il volume intende presentare le potenzialità degli strumenti semiotici davanti a fenomeni regolati, a vario grado, da strutture significanti di tipo socionormativo.
Problemi di solito considerati sociologici, come la raccolta dei rifiuti, vengono posti in evidenza come in realtà anche semiotici, perché questi fenomeni esemplificano una strutturazione profonda del senso delle nostre azioni, di tipo non psicologico, e dal carattere superindividuale. Per il secondo aspetto, misurarsi con le pratiche significa interrogare una teoria semiotica della narratività, ponendo in dialogo le radici antropologiche e linguistiche della disciplina. Per questo, il volume è un’indicazione forte verso una semiotica “in azione”, con “osservazione partecipante”.
Postfazione di Francesco Marsciani

Se vuoi acquistare la spedizione con Corriere: AGGIUNGI IL PRODOTTO AL CARRELLO E CLICCA QUI

Eventi e News

> torna su

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Giuditta Bassano

> torna su

è Ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze Umane (Comunicazione, Formazione, Psicologia) dell’Università Lumsa di Roma.

Caratteristiche

Anno: 2023
Numero pagine: 224
ISBN: 978-88-382-5257-0
Questo articolo è disponibile