€29.00 -5%
Quantità
€27.55Aggiungi al carrello

Curare la città

Dalla pratica anatomica alle invenzioni assistenziali
Otto secoli di vita dell’Ospedale Civile di Venezia


Nel contesto delle pubblicazioni che l’Azienda ULSS3 Serenissima promuove per il suo importante patrimonio storico, culturale e museale, vede ora la luce un volume dedicato all’Ospedale Civile di Venezia. Nato da una lungimirante politica sanitaria della Serenissima Repubblica riassumibile nel proclama “Salus populi suprema lex esto” – che era in modo particolare attenta alla formazione medica attraverso la pratica dell’anatomia –, l’Ospedale da luogo di carità e di assistenza diventa nel tempo centro di diagnosi e di cure mediche innovative per le persone bisognose.
Le innumerevoli osservazioni di anatomia patologica effettuate dai primari delle varie specialità nella sala settoria dell’Ospedale, correlate con la clinica, portano alla formazione di una realtà scientifica all’avanguardia, che può contare persino sulla pubblicazione di una rivista medico-scientifica propria e l’allestimento di un Museo di anatomia patologica che conserva e mostra le patologie della popolazione lagunare degli ultimi centocinquant’anni. Conoscere la storia dell’Ospedale, con i primari di riferimento che lo hanno reso celebre, offre sicuramente un valore aggiunto anche per la conoscenza di tutta la grande storia della medicina, della religiosità dell’arte e dell’architettura di Venezia.

Se vuoi acquistare la spedizione con Corriere: AGGIUNGI IL PRODOTTO AL CARRELLO E CLICCA QUI

Eventi e News

> torna su

Recensioni

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Giovanni Capitanio

> torna su

Caratteristiche

Anno: 2022
Numero pagine: 232
ISBN: 978-88-6512-832-9
Questo articolo è disponibile

Novità