€25.00 -5%
Quantità
€23.75Aggiungi al carrello

Dalla mente alla persona

Sondaggio critico sulla scienza cognitiva


Il presente volume affronta i limiti antropologici intrinseci alla visione della mente tipica della scienza cognitiva classica, sia nella sua versione funzionalista che in quella connessionista. Equiparare la mente umana ad un congegno di calcolo logico, infatti, non permette di cogliere il lavoro della mente umana nella sua complessità, poiché la mente viene sganciata sia dalla sua base biologico-corporea, sia dall’universo culturale in cui essa prende forma e si muove. Lo sforzo dell’autore è stato quello di liberare la visione della mente da questi limiti, per ritrovare – secondo l’esperienza che effettivamente ne abbiamo – una mente che vive di significati; una mente non solo cognitiva, ma anche emotiva e volitiva; una mente vincolata alla sua base neurologica; una mente incarnata in un corpo e collocata in un mondo; una mente cosciente delle proprie scelte libere.
La conclusione radicale di questo percorso è quello di mettere da parte il concetto cosale di mente, di eredità cartesiana, per ritrovare il volume integrale del soggetto che viene fuori da questa critica, la persona umana.
Prefazione di Calogero Caltagirone

Se vuoi acquistare la spedizione con Corriere: AGGIUNGI IL PRODOTTO AL CARRELLO E CLICCA QUI

Eventi e News

> torna su

Recensioni

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Giovanni Giorgio

> torna su

Caratteristiche

Anno: 2022
Numero pagine: 240
ISBN: 978-88-382-5200-6
Questo articolo è disponibile

Novità