€26.00 -5%
Quantità
€24.70Aggiungi al carrello

Tra herbartiani e neoidealisti

La pedagogia sulle riviste cattoliche del primo Novecento


Le riviste di cultura rappresentano una fonte preziosa anche per la ricerca storico pedagogica, poiché permettono di studiare con maggiore profondità gli itinerari delle principali correnti di pensiero, il contributo dei suoi protagonisti, l’impatto delle varie visioni sul dibattito e sulla vita scolastica. La presente monografia si propone di lumeggiare il contributo pedagogico e scolastico dell’area cattolica prendendo in esame quattro riviste che, pur senza interessi esclusivi in questi campi, se ne occuparono diffusamente, ospitando ricerche e interventi destinati a definire e sviluppare il volto della riflessione educativa di matrice cattolica nei decenni successivi.
In particolare, sarà analizzato il contributo della «Rassegna Nazionale», della «Rivista Rosminiana», di «Studium» e della «Rivista di Filosofia Neo-Scolastica».
La ricerca ne approfondirà gli interessi pedagogici e scolastici, i temi su cui più si soffermarono, il confronto con le altre correnti, il tentativo di delineare, nell’incontro col dibattito nazionale e internazionale, un’elaborazione coerente con la visione antropologica ed educativa cattolica.

Se vuoi acquistare la spedizione con Corriere: AGGIUNGI IL PRODOTTO AL CARRELLO E CLICCA QUI

Eventi e News

> torna su

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Andrea Marrone

> torna su

dottore di ricerca in History of Education (Università degli studi di Macerata), è ricercatore di Storia della pedagogia presso l’Università degli Studi di Cagliari. Per l’Editrice Studium ha pubblicato La pedagogia cattolica nel secondo Ottocento (2016) e «Il progresso dell’istruzione ha bisogno di libertà». I cattolici e la questione scolastica in Italia tra Otto e Novecento (2019).

Caratteristiche

Anno: 2023
Numero pagine: 344
ISBN: 978-88-6512-933-3
Questo articolo è disponibile