€15.00 -5%
Quantità
€14.25Aggiungi al carrello

Critiche a Montessori da Rivista Pedagogica

Era il 1909 quando a Città di Castello, con la casa editrice Lapi, Maria Montessori dava per la prima volta alle stampe Il metodo della Pedagogia Scientifica applicato all’educazione infantile nelle Case dei Bambini. Il libro può considerarsi come la prima tappa di un lungo viaggio che la studiosa di Chiaravalle intraprese tra importanti affermazioni, promozioni e non poche critiche.
Noti sono i tanti eventi che nei primi decenni del Novecento fecero dell’autrice una figura di primo piano, non tanto in Italia quanto e soprattutto in alcuni paesi esteri che l’accolsero e l’avvalorarono dando ad essa un certo spessore pedagogico. Meno note sono invece le dure critiche che si succedettero negli anni tanto da costituirsi a simbolo di una “consuetudine antimontessoriana” in grado di produrre quando entusiasti sostenitori, quando strenui oppositori. Come Mario Montessori scrive: «le persone religiose la combattevano per il suo positivismo, i positivisti la condannavano per l’uso di un linguaggio religioso, gli scienziati la ridicolizzavano per la sua mancanza di seria obiettività, i pedagogisti la accusavano di orgoglio megalomane».
Col fine di ripercorrere i motivi delle resistenze al pensiero di Maria Montessori, il presente lavoro, svolto su uno dei più influenti periodici del tempo: Rivista Pedagogica (1908-1939), restituisce alcune critiche di importanti pedagogisti e filosofi italiani rivolte al metodo e al pensiero dell’autrice già nei primi decenni del Novecento.

Se vuoi acquistare la spedizione con Corriere: AGGIUNGI IL PRODOTTO AL CARRELLO E CLICCA QUI

Eventi e News

> torna su

Recensioni

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Cosimo Costa

> torna su
è professore associato di Pedagogia generale e Filosofia dell’educazione presso la Lumsa di Roma. Tra i suoi scritti più recenti: Tra laici e cattolici. Il dibattito su Maria Montessori nei primi anni del ’900 (2021).

Caratteristiche

Anno: 2022
Numero pagine: 144
ISBN: 978-88-382-5199-3
Questo articolo è disponibile

Novità