€16.00 -5%
Quantità
€15.20Aggiungi al carrello

La distanza come risorsa

Prospettive teoriche e metodologiche nella didattica delle attività motorie e sportive


Interpretare la distanza partendo da una riflessione sul significato che essa ha assunto nel corso dell’evento pandemico da CoVid-19; per poi orientarla verso una riscrittura ecologica dell’organizzazione della funzione motoria e sportiva. La distanza, non come spazio di separazione o di allontanamento ma come luogo di conoscenza, che attiva il movimento, orienta il corpo e lo rende mediatore di significato, consapevole del tempo e capace di intenzionarsi in esperienze corporee, emotive, sociali stabilendo ruoli e misure tra i soggetti. Uno spazio non connotato da vuoto o assenza da riempire, ma caratterizzato come la possibilità di agire all’interno di un percorso in cui prende vita il progetto di apprendimento, e dove il vincolo diventa opportunità di esperienza. Uno spazio del desiderio dove la distanza, multiprospettica e non più lineare, non va annullata ma attraversata, perché generatrice di senso e di significato; dove il corpo e il movimento possono trovare espressione in nuove dimensioni, per scoprire nuovo senso, inteso come orizzonte significativo, e nuovi sensi, intesi come reali vissuti percettivi, per intenzionare il gesto atletico.
La distanza come modalità altra di relazione, come risorsa da sfruttare per costruire e perfezionare la performance motoria e sportiva, è infine descritta come opportunità per definire nuovi lineamenti della competenza motoria e sportiva, che aggiunge e non toglie, perché forgia quelle capacità empatiche ed esecutive che potenziano, forse completandola, l’organizzazione della funzione motoria.
Prefazione di Marco Lazzari

Se vuoi acquistare la spedizione con Corriere: AGGIUNGI IL PRODOTTO AL CARRELLO E CLICCA QUI

Eventi e News

> torna su

Recensioni

Commenti

> torna su
Login o registrati per inviare commenti
0

Valeria Agosti

> torna su

PhD in Scienze del Movimento Umano e della Salute, è Ricercatore di tipo B presso l’Università degli Studi di Bergamo in Metodi e didattiche delle attività sportive nell’ambito 11/D2 - Didattica, Pedagogia Speciale e Ricerca Educativa.

Caratteristiche

Anno: 2021
Numero pagine: 144
ISBN: 978-88-382-5119-1
Questo articolo è disponibile